Chi Siamo

 

Francesco Ventura (Presidente Esecutivo)

Studioso di Strategia, Economia e Contrattualistica d’Impresa, particolarmente in ambito Common-Law, annovera numerosi corsi ultra-specialistici di approfondimento sia in Italia che all’estero inter alia, a mero titolo esplicativo e non esaustivo, “Corporate Management & Finance ”, “International Strategic Planning” e connessa sessione di ricerca dal tema “The Strategic Impact in the New Business Initiatives”; perfezionamento in “International Business” e “Politics of Visibility”, “Tecniche di comunicazione e negoziazione” metodo Gustaf Kaiser.

Sin dagli anni ’90 si dedica all’analisi ed alla disamina delle teorie e dei principi applicativi attinenti la “Pianificazione Strategica Internazionale” con una significativa prevalenza ed attenzione all‘Area del Mediterraneo del Sud ed all‘Area Golfo.

 All’uopo supervisiona la predisposizione di piani strategici atti all’accesso a strumenti di finanza straordinaria (venture capital nelle varie fasi -seed, early stage, development…-, mezzanine-finance, turn-around finance, ecc..) ritenuti di particolare utilità per le iniziative di start-up e da ultimi, ma non ultimi, il fund-raising ed il crowd-funding; oltre a ciò, cura, in molteplici ambiti applicativi, le tecniche di pianificazione per l’internazionalizzazione d’impresa unitamente alla valorizzazione della proprietà intellettuale e delle connesse competenze aziendali interne, specificatamente per quanto afferente le risorse umane

Nell’ultimo decennio, a motivo dei profondi mutamenti imposti dal mercato globale, affronta altresì lo studio di ipotesi solutive ispirate al “Corporate Reengineering”, nonché la connessa implementazione di sistemi organizzativi proattivi e funzionali alle dinamiche macroeconomiche e dei correlati influssi sulle politiche aziendali di breve, medio e lungo termine, sia espansive che, se del caso, difensive.

Il Centro Studi Strategici e Giuridici Internazionali “AV&PARTNERS”

E’ un’Associazione culturale, retta dal proprio Statuto e dalle norme di Legge in materia, fondata nel 2012 – a Treviso – con Atto Pubblico Rep. n. 62922 – Racc. n. 17690.

L’Associazione è apartitica, ha  carattere volontario, non ha scopo di lucro ed intende realizzare attività di Alta Formazione e di diffusione della cultura innovativa d’Impresa tra gli appartenenti ai vari settori del tessuto imprenditoriale e delle professioni in ambito sia locale che internazionale.

Gli associati sono tenuti ad un comportamento corretto sia nelle relazioni interne con gli altri associati  sia con i  terzi,  nonché nell’accettazione delle norme previste dallo Statuto.

L’Associazione può e potrà partecipare in qualità di Socia/Associata ad altri Circoli e/o Associazioni aventi scopi analoghi nonché partecipare ad Enti che perseguano scopi sociali e/o di Cooperazione Internazionale.

L’Associazione ha la propria sede legale in Italia, (Rimini – Morciano di Romagna – Cattolica) ed oltre alle attuali sedi operative presso i membri del proprio Direttivo e/o del proprio Comitato Scientifico (Milano, Bologna, Rimini, Pesaro-Urbino, Roma, Brindisi, Catania)   ambisce ad istituirne in via graduale e progressiva altre all’estero, tant’è che in tal senso è sin d’ora programmaticamente attiva sia in Area UE che extra UE.

Tuttavia, al fine di garantire ed enfatizzare sin dal momento della propria fondazione gli scopi statutari e con essi le correlate, ineludibili ed irrinunciabili priorità di efficienza, capillarità ed incisività di supporto, il Centro Studi Strategici e Giuridici Internazionali “AV & PARTNERS” ha ritenuto di dar luogo subitaneamente all’attivazione della sinergica e proattiva cooperazione tra realtà operative decentrate: in tal guisa i vari professionisti, gli associati ed i componenti del Comitato scientifico,  attraverso i propri Studi, interagiscono quotidianamente e costantemente tramite l’utilizzo dei più avanzati mezzi che la moderna tecnologia mette a loro disposizione.

In questo modo è possibile un servizio di confronto e di supporto interdisciplinare che coinvolge professionisti di varie specialità e di varie nazionalità.

In altre parole l’ Associazione si giova di una Sede che è  interattivamente collegata con altri uffici e permette a professionisti, che risiedono ed operano in paesi differenti, di riunirsi virtualmente per affrontare ed approfondire, sovente attraverso pianificate sessioni di ricerca ed analisi dinamica, le tematiche emergenti.

********************       ****************************          **************************************

 

Il Centro Studi “AV&PARTNERS, in  armonia con le  convenzioni internazionali e la normativa comunitaria, nel  rispetto  dei  principi  dell’ordinamento costituzionale ed europeo, persegue le seguenti finalità:

 

  1. sviluppare lo studio, la ricerca, l’analisi, la prassi e la diffusione della cultura dell’internazionalizzazione, della cooperazione internazionale e  degli  strumenti giuridici propri dei sistemi di common law e di civil law;
  2. promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale degli operatori, degli imprenditori e dei professionisti relativamente alle tematiche connesse all’internazionalizzazione, alla cooperazione internazionale ed al Trust, con specifico riferimento a norme, atti legislativi e criteri dell’economia e delle norme giuridiche vigenti;
  3.  promuovere e diffondere lo studio e l’applicazione degli strumenti informatici (“e-learning”, “webinars”…) per meglio affrontare il mercato globale;
  4. ricercare e diffondere l’applicazione di metodi di risoluzione negoziale delle controversie di natura internazionale anche attraverso l’informatica, con particolare attenzione, ma senza alcun intento restrittivo, alla comune area del Mediterraneo, all’area del Golfo ed all’Est Asiatico;
  5. sviluppare reciproci contatti con le università e  gli organismi competenti per l’istruzione  e  la  ricerca  scientifica,  gli  ordini e  le  associazioni  professionali ed imprenditoriali nazionali ed internazionali, attivando iniziative rivolte, alla valorizzazione della studio, della ricerca e della diffusione:  delle tradizioni culturali, economiche produttive; del diritto  dei  trust, del diritto commerciale  internazionale, del  marketing internazionale,dell’analisi dei mercati esteri;  degli aspetti doganali e fiscali, degli strumenti di finanziamento agevolato afferenti la normativa comunitaria ed extracomunitaria, dell’assicurazione dei crediti per l’export, della finanza aziendale straordinaria; della contrattualistica internazionale, dell’informatica giuridica e di tutto ciò che possa  favorire l’internazionalizzazione e la cooperazione  internazionale;
  6. favorire la creazione di consorzi per l’export, di Joint Venture, di altre forme di cooperazione tra le imprese dei rispettivi Paesi , con obiettivo primario   (ma   non   esclusivo)   l’interconnessione   nell’area   del Mediterraneo;

Il Centro Studi  favorisce, cura e promuove:

  1. a) l’organizzazione e la partecipazione a congressi, convegni, seminari, dibattiti, incontri, corsi di    formazione   e  aggiornamento   professionale,
  2. b) iniziative di studio e ricerca, nonché editoriali, inerenti il settore della internazionalizzazione, della cooperazione internazionale, del trust;
  3. c) lo scambio delle conoscenze sviluppate dalle imprese e dai professionisti sui mercati esteri;
  4. d) lo studio, l’analisi, la ricerca e la diffusione dei metodi di prevenzione e risoluzione delle controversie, alternativi al contenzioso giudiziario;
  5. e) i rapporti, gli incontri e i contatti con le associazioni professionali, le istituzioni e gli organismi governativi, accademici e scientifici, gli istituti bancari, i  professionisti singoli  o  associati,  le  imprese, le  associazioni e  gli  enti,  nazionali, europei e internazionali.

 All’interno del Centro Studi sono stati identificati i seguenti Osservatori che operano in sinergia:

Osservatorio per lo studio ed analisi delle Economie/Diseconomie delle PMI (con iniziale e particolare riferimento al tessuto imprenditoriale dell’Emilia-Romagna e del Nord-Est), posto sotto la direzione della Presidenza del Centro Studi.

Osservatorio per lo studio e lo sviluppo delle “Strategie di Internazionalizzazione d’Impresa” attraverso l’approfondimento e l’analisi dei criteri sottostanti la cosiddetta “Geometria Variabile”, posto sotto la direzione del Presidente Esecutivo Francesco Ventura.

Osservatorio per lo studio ed il monitoraggio dell’andamento del  “Sistema Imprese ” della Regione Marche, posto sotto il coordinamento della Presidenza

Osservatorio per il Coordinamento e l’Attuazione delle Sinergie di Sistema in ambito UE in materia di politica economica e/o in materia di recepimento dei più recenti ed innovativi strumenti del Diritto Comunitario ed Internazionale, posto sotto la direzione del dr. Angelo Guarini    

Osservatorio per l’analisi e lo studio delle problematiche afferenti i ricorsi avanti la Corte Europea  per i Diritti dell’Uomo, posto sotto la direzione dell’Avv. Francesco Furnari.

Osservatorio Credito e Finanza d’Impresa, finalizzato all’analisi ed allo studio della situazione tendenziale del rapporto Banche – Imprese, nonché delle norme in materia di Diritto Bancario di volta in volta vigenti (ad es.  vincoli di capitalizzazione, Basilea 3, ecc.…), posto sotto la direzione del dr.P.Mignatti